Coworking: quali sono i nuovi trend del 2021?

Quali sono i trend dell’ufficio condiviso nel 2021? Benessere, flessibilità e accoglienza le parole chiave.

La pandemia da Covid19 ha modificato profondamente il mondo del lavoro, che si è dovuto necessariamente digitalizzare, facendo diventare lo smart working quasi fondamentale. I cambiamenti hanno toccato anche il mondo del coworking, che ad oggi sta avendo nuovi trend. Benessere, flessibilità e accoglienza sono diventate le nuove parole chiave per l’ufficio condiviso del 2021.

foto: flexworking

Il primo trend del 2021 nel mondo del coworking post-covid riguarda l’ufficio distribuito. I lavoratori infatti preferirebbero lavorare in uffici più piccoli per evitare l’affollamento degli hub. Meglio ancora se gli uffici si trovassero vicino al loro luogo di residenza e anche ai servizi più essenziali, così da perdere meno tempo e essere molto più comodi. Flexworking è collocato a Milano centro, a San Babila, a pochi passi dal Duomo e dal quadrilatero della moda, i servizi quindi non mancano e si possono raggiungere comodamente a piedi. A questo, si aggiunge la preferenza di avere più gruppi di lavoro, composti da poche persone, che operano e interagiscono da uffici diversi a giorni alterni e con turni prestabiliti.

Il secondo trend del coworking nel 2021 è sicuramente il benessere, a cui si associa la sostenibilità. Un ufficio sostenibile e che dà attenzione all’ambiente con spazi verdi e grandi finestre per un’illuminazione naturale per i lavoratori vuol dire anche trarne benessere fisico e mentale, che conseguentemente porta vantaggi alla produzione aziendale. Il benessere e la sostenibilità sono diventati aspetti fondamentali che non possono mancare in un ambiente coworking. In Flexworking si riducono gli sprechi e si ricicla, le finestre permettono un ambiente luminoso e l’arredo degli spazi è ecosostenibile, permette così di lavorare in uno spazio di totale benessere, per mente e corpo.

Foto: Flexworking

Coworking trend 2021

L’ultimo trend del 2021 riguarda la flessibilità. I lavoratori apprezzano molto orari e postazioni flessibili, da poter adattare ad ogni loro specifica esigenza. La flessibilità è la caratteristica principale di Flexworking, che permette di soddisfare ogni esigenza organizzativa e logistica dei coworkers. Flexworking ha inoltre numerose opzioni tra cui poter scegliere: l’ingresso giornaliero, il carnet 10 ingressi, la postazione flessibile, la postazione fissa, il servizio di domiciliazione e molto altro.

Se vuoi avere maggiori informazioni, contattaci al numero 02.87226977, oppure inviaci una mail a info@flexworking.it o visita il nostro sito flexworking.it.

Coworking vuol dire risparmio: ecco quali sono i suoi vantaggi economici | Leggi anche

Post Your Thoughts

Related Posts
Coworking: un fenomeno in grande crescita a livello globale, Italia compresa

Coworking: un fenomeno in grande crescita a livello globale, Italia compresa

Negli ultimi tempi, il fenomeno del coworking sta prendendo sempre più piede. Mettendo a confronto i…

Lavorare in spazi di coworking: 10 pro del lavoro smart

Lavorare in spazi di coworking: 10 pro del lavoro smart

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un evidente aumento del numero di spazi di coworking…

L’indagine di Arup rivela: i lavoratori vogliono più verde e coworking dopo il Covid

L’indagine di Arup rivela: i lavoratori vogliono più verde e coworking dopo il Covid

 Un'indagine comparata di Arut rivela i bisogni dei lavoratori dopo il Covid: più verde e…

Close

Fast check-in

Would you like to see our space before joining? Come and visit our coworking space. Please fill out the form and our manager will get back asap.

Riceverai una e-mail di conferma una volta cliccato su invio. In caso contrario, controllare la cartella di spam e contrassegnare l'e-mail come sicura