3 punti per la progettazione di uno spazio di lavoro focalizzato sulle persone

ufficio coworking

Foto: Pexels / Freestocks

Nel passaggio verso un lavoro più flessibile sono mutate anche le aspettative dei dipendenti, i quali ora hanno idee molto chiare circa le loro necessità sul posto di lavoro. Non è più sufficiente fornire scrivanie e sedie. Bisogna sapere in quale modo l’ambiente dell’ufficio influisce sulla cultura e sulla produttività. Quindi, è fondamentale, soprattutto nelle prime fasi della concettualizzazione di uno spazio di lavoro, considerare chi ne farà uso. Questo concetto è noto come design incentrato sulle persone.

Uffici di coworking incentrati sulle persone: di cosa si tratta

Innanzitutto per creare uno spazio di lavoro basato sulle persone è necessario comprendere le esigenze di chi lo utilizzerà. Riguarda la risoluzione di problemi e il miglioramento dell’esperienza del lavoratore, ponendo in primo piano i suoi desideri e bisogni. Vediamo, quindi, quali sono i tre passaggi fondamentali per riuscire a realizzare uno spazio adatto al coworking. Secondo Preece, Chief Property Officer di Hub Australia la creazione di uno spazio incentrato sulle persone valorizza il tragitto che esse compiono per giungere sul luogo di lavoro. Ha dichiarato: “Nel mondo flessibile del lavoro in cui ci troviamo ora, le persone non hanno più l’imperativo di recarsi in un luogo centrale per svolgere il proprio lavoro, quindi il luogo creato deve magnetizzarle e creare il desiderio di andarci”.

persone che lavorano

Foto: Pexels / Freestocks

Layout di ufficio a uso misto: il primo passaggio del progetto

Quando si tratta di ideare spazi di coworking il layout deve essere a capo del progetto. Spesso gli spazi di lavoro condivisi sono open space, in modo da permettere socializzazione e collaborazione. Non dimentichiamo, però, che è fondamentale includere spazi privati ​​e silenziosi per sostenere conversazioni individuali e riunioni. Inoltre bisognerebbe garantire alcuni servizi e comfort quali un concierge e un’area dove poter consumare i pasti. Infine, sarebbe consono collocare gli spazi più ampi, lontani dal trambusto del traffico (presente in particolar modo nelle grandi città come Milano).

Servizi di qualità: cosa aggiungere ad uno spazio di coworking perfetto?

“Lo spazio di lavoro è diventato un luogo di ospitalità incentrato sull’esperienza dell’utente nello stesso modo in cui luoghi di ospitalità come hotel, resort e ristoranti hanno l’esperienza del cliente come obiettivo centrale.” ha affermato John Preece. L’offerta di cui parla può avere un aspetto diverso a seconda dello spazio. Si potrebbe iniziare con un concierge per aiutare gli inquilini con qualsiasi compito amministrativo. Creando spazi per riunioni con servizi di lusso, deposito biciclette sicuro e protetto.

Luce naturale: scegliere piante e colori adatti al lavoro

Il connubio di piante, luce naturale e colori pastello utilizzati in uno spazio di coworking non servono solo a creare un’estetica piacevole. Ma anche a ridurre lo stress e aumentare la concentrazione, la creatività e la produttività. Inoltre è risaputo che la luce naturale migliora l’umore e riduce i sintomi del disturbo affettivo stagionale sperimentato dalle persone. Che tu sia in un edificio storico o parte di una nuova costruzione, c’è una quantità quasi infinita di punti di riferimento, cultura e caratteristiche uniche del luogo circostante che puoi incorporare nel design dello spazio.

Se fate parte di questa nuovissima realtà di lavoratori flessibili e siete alla ricerca di un luogo attrezzato per svolgere la vostra attività dovreste dare un’occhiata a Flexworking e ai suoi servizi prenotabili anche online. Facili da acquistare e alla portata di tutti. Un ufficio condiviso, accogliente e soprattutto situato nel centro di Milano in via Cerva 20 (zona San Babila) vi aspetta.

Per saperne di più, chiama lo 02.87226977, il 335.7060752, oppure invia una mail a info@flexworking.it.

 

Categories: Ufficio

Tags:,

Post Your Thoughts

Related Posts
La sala riunioni rimarrà sempre all’avanguardia: eccone i motivi

La sala riunioni rimarrà sempre all’avanguardia: eccone i motivi

La sala riunioni è un luogo di incontro che non tramonterà mai Le sale riunioni…

Perché domiciliare la sede legale della tua azienda in un coworking?

Perché domiciliare la sede legale della tua azienda in un coworking?

Da Flexworking è possibile domiciliare la sede legale della tua azienda, in questo articolo ti…

L’indagine di Arup rivela: i lavoratori vogliono più verde e coworking dopo il Covid

L’indagine di Arup rivela: i lavoratori vogliono più verde e coworking dopo il Covid

 Un'indagine comparata di Arut rivela i bisogni dei lavoratori dopo il Covid: più verde e…

Close

Fast check-in

Would you like to see our space before joining? Come and visit our coworking space. Please fill out the form and our manager will get back asap.

Riceverai una e-mail di conferma una volta cliccato su invio. In caso contrario, controllare la cartella di spam e contrassegnare l'e-mail come sicura