Perché il coworking è ideale anche per le persone timide e introverse

Come il coworking abbatte le barriere sociali e favorisce l’interazione tra individui

Pensando all’opzione coworking, ad alcuni potrebbe sorgere un dubbio: “Perché una persona introversa dovrebbe circondarsi deliberatamente di persone non familiari?” Ebbene, un sondaggio ha rivelato che un lavoratore su cinque si considera introverso. C’è da specificare però, che nonostante siano privi di “energia” quando sono nell’ambiente sociale, questi hanno comunque bisogno di un rifugio professionale per assimilare abilità e conoscenze.

Gli uffici tradizionali non danno a queste persone il potere di avere il controllo sulla loro esposizione sociale e quindi le rendono vulnerabili. Nello scenario opposto invece, cioè lavorare a distanza, può creare una sensazione di isolamento e a lungo andare può risentirne la salute mentale. Di conseguenza, lo spazio di coworking è l’opzione migliore.

Negli spazi coworking l’associazione e l’interazione avvengono in maniera spontanea, senza esercitare pressioni su nessuno perché si intrometta. Le relazioni sono meno goffe e più a loro agio. Un collega non è obbligato a conoscere tutti sul posto di lavoro. Uno spazio ufficio condiviso consente a ognuno di fare amicizia al proprio ritmo, con chiunque si sentano contenti e affini.

coworking per persone introverse

Il vantaggio principale degli spazi di coworking è che offre alle persone inibite e insicure la possibilità di apprendere abilità sociali e diventare auto-assertive, offrendo loro il giusto tempo e spazio.
L’ufficio tradizionale invece, è costellato di molti episodi sgradevoli caratterizzati da gesti, scherni, battibecchi e prese in giro. La politica dell’ufficio, la concorrenza malsana e le divergenze di opinione sono elementi di un ambiente tossico e di conseguenza controproducente.

In uno spazio di coworking questo non accade. Negli spazi di coworking convive un gruppo di persone sconosciute, provenienti da contesti diversi, riunite sotto lo stesso tetto, ma che lavorano in modo indipendente. Induce sentimenti positivi come empatia e sollecitudine. Il coworking edifica le figure professionali, ma non per cancellare i difetti e imperfezioni, bensì per abbracciarli. Gli spazi per uffici condivisi infondono negli individui un’aura di sentimento comunitario e spezzano la cultura del lavoro convenzionale. E questo inevitabilmente “scalda gli animi” dei coworkers introversi e li aiuta a scongelare la loro timidezza.

Se vuoi avere maggiori informazioni su servizi e prezzi di Flexworking contattaci al numero 02.87226977, inviaci una mail a info@flexworking.it o visita il nostro sito per maggiori informazioni.

Categories: Coworking

Tags:

Post Your Thoughts

Related Posts
Coworking vuol dire risparmio: ecco quali sono i suoi vantaggi economici

Coworking vuol dire risparmio: ecco quali sono i suoi vantaggi economici

Scegliere uno spazio di coworking significa anche scegliere di risparmiare L’avvento del coworking ha sicuramente rivoluzionato…

Prodotti e tecnologie all’avanguardia aumentano la produttività lavorativa

Prodotti e tecnologie all’avanguardia aumentano la produttività lavorativa

All'interno di spazi coworking sono fondamentali per la resa dei lavoratori strumenti tecnologici all'avanguardia La…

La sala riunioni rimarrà sempre all’avanguardia: eccone i motivi

La sala riunioni rimarrà sempre all’avanguardia: eccone i motivi

La sala riunioni è un luogo di incontro che non tramonterà mai Le sale riunioni…

Close

Fissa un appuntamento

Would you like to see our space before joining? Come and visit our coworking space. Please fill out the form and our manager will get back asap.

Riceverai una e-mail di conferma una volta cliccato su invio. In caso contrario, controllare la cartella di spam e contrassegnare l'e-mail come sicura