I 5 esercizi utili da fare in ufficio per la salute della schiena

Foto: Pexels

Uno degli aspetti principali per essere produttivi sul lavoro è il benessere. E non solamente quello mentale, che va salvaguardato facendo attenzione ad evitare stress e burnout, ma anche quello fisico. In particolare la vita sedentaria da ufficio può gravare molto sulla salute della nostra schiena. Le stime dicono, infatti, che l’80% della popolazione mondiale ha sofferto almeno una volta di mal di schiena. Questo può essere evitato, oltre che con lo sport e l’allenamento, anche con degli accorgimenti ed esercizi in ufficio.

Il primo esercizio che è possibile svolgere in ufficio consiste, da seduti, nel far scivolare testa e braccia all’interno delle cosce fino a toccare il pavimento. L’importante è non avvertire tensioni eccessive e mantenere la tensione per 20/30 secondi. Il secondo esercizio consiste, invece, in una flessione in avanti del busto. Questa flessione va svolta con le mani lungo i fianchi e con i palmi rivolti all’esterno, mantenuta per 3/5 secondi e ripetuta per 5 volte. Sempre stando attenti ad avvertire tensione ma non dolore nelle aree interessate della schiena.

Per completare il lavoro sulla schiena si può, mantenendo una postura corretta, allungare le braccia sopra la testa spingendo i palmi verso l’alto. Nel mentre bisogna inspirare lentamente dal naso e allungare la colonna vertebrale per qualche decina di secondi. Come quarto movimento per la salute della nostra schiena si può lavorare sul collo. Per fare questo bisogna mettere una mano sotto al gluteo, con il dorso sulla sedia. Inclinare il collo dal lato opposto fino a percepire la sensazione di allungamento. Mantenere per 20/30 secondi e ripetere poi il movimento dal lato opposto. Infine, come quinto esercizio, si può concludere con una flessione in avanti del capo, sempre per una ventina di secondi.

Esercizi schiena ufficio: la postura corretta

Oltre agli esercizi proposti, per mantenere in ottimo stato e salvaguardare la nostra schiena, è fondamentale mantenere una postura corretta in ufficio. Bisogna ricordarsi di mantenere il capo eretto allineato con il collo, le spalle rilassate e il dorso e il bacino a contatto con lo schienale. Il peso corporeo va distribuito equamente sulla seduta e le ginocchia flesse di 90° con i piedi ben piantati al suolo. Anche il piano di lavoro deve essere delle dimensioni ottimali e lo schermo del pc posto di fronte ad una distanza di 60 cm dagli occhi. Inoltre, se siete in centro a Milano e cercate un ufficio condiviso con postazioni comode ed ergonomiche, con tante offerte per postazioni di lavoro per tutte le necessità, potete passare a trovarci da Flexworking.

Se credete che Flexworking sia il posto giusto che fa per voi per lavorare in un ufficio condiviso, potete passare a trovarci in centro a Milano in via Cerva 20 (zona San Babila). Per saperne di più, chiama lo 02.87226977, il 335.7060752, oppure invia una mail a info@flexworking.it.

Foto: Pexels

Categories: Ufficio

Tags:

Post Your Thoughts

Related Posts
I 5 consigli utili per ridurre gli sprechi alimentari in ufficio

I 5 consigli utili per ridurre gli sprechi alimentari in ufficio

Il 16 ottobre è stata la giornata Mondiale dell'Alimentazione, prendiamo quindi quest'occasione per ragionare sulle nostre…

Feng Shui: armonia in ufficio con l’arte geomantica taoista

Feng Shui: armonia in ufficio con l’arte geomantica taoista

Dai colori sulle pareti, alle forme della scrivania tanti piccoli dettagli potrebbero cambiare la qualità…

Close

Prenota qui

Would you like to see our space before joining? Come and visit our coworking space. Please fill out the form and our manager will get back asap.

Riceverai una e-mail di conferma una volta cliccato su invio. In caso contrario, controllare la cartella di spam e contrassegnare l'e-mail come sicura