Flexworking: un assist a favore dell’internazionalizzazione

Sono sempre di più le aziende che vogliono entrare nel mercato internazionale al fine di sviluppare la loro attività, una strategia sicuramente vincente, ma che richiede un’accurata ricerca, un pensiero strategico e una lunga pianificazione. Tutti elementi che possono essere favoriti da un’attività di networking e consulenza, tipica dell’ambiente di coworking. Ecco quali sono i fattori fondamentali da considerare prima di iniziare:

Ricerche di mercato
Ancora prima di entrare in un mercato estero va considerato se è maturo per ciò che si sta offrendo. Occorre porsi alcune domande: il prodotto o servizio che viene venduto risponde a un particolare bisogno del mercato? I consumatori vogliono davvero ciò che viene offerto?

Adattare il business ai bisogni locali
È importante avere una conoscenza profonda del mercato di riferimento, considerando le infrastrutture e i canali di distribuzione, per vedere se sono adatti al business che viene proposto. È inoltre essenziale fare un accurato check della concorrenza presente e capire se c’è un’eventuale lacuna che può essere colmata.

Comprendere le leggi e regolamentazioni del mercato estero
Per evitare spinose problematiche legali bisogna studiare a fondo anche la legislazione locale. A partire dalle leggi fiscali e doganali al fine di apprendere se esistono restrizioni riguardo l’importazione o l’esportazione di determinati prodotti.

motivi per cui gli studenti preferiscono il coworking

Esplorare le differenze culturali
Espandere un’attività in un mercato internazionale può diventare incredibilmente complicato nel momento in cui si prendono in considerazione le differenze culturali. Nel recente passato alcune società, anche conosciute, hanno fallito proprio per questo motivo, poiché non hanno valutato come, elementi quali il proprio marketing, l’imballaggio o anche il nome del brand, sarebbero stati percepiti in una nazione diversa. Un imprenditore deve pensare a ogni minimo dettaglio: offendere un pubblico utilizzando una campagna di marketing che non tiene conto della politica locale o delle credenze religiose potrebbe avere un risultato devastante.

Utilizzare gli strumenti per ottimizzare i propri sforzi
È importante essere metodici quando si entra in un nuovo mercato: adottare gli strumenti tecnologici giusti è la chiave per il successo. Strumenti come Translation Management System possono essere un valido aiuto a semplificare il flusso di lavoro e garantire un livello più elevato di qualità della traduzione. Allo stesso modo è opportuno sviluppare un’infrastruttura IT locale compatibile con la configurazione attuale.

Preparare il budget finale
Dopo aver seguito i passaggi precedenti, si dovrebbero avere sufficienti dati per sviluppare un budget che sia allo stesso tempo aggressivo ma sostenibile. È una buona idea eseguire revisioni trimestrali, oltre che dedicare del tempo allo sviluppo di budget a breve e lungo termine che aiuteranno nel momento in cui bisogna creare rapporti chiari.

Coworking Milano centro: un assist a favore dell’internazionalizzazione

Per un’azienda entrare in un mercato internazionale rappresenta il segno del successo, un progetto che permette di ridurre al minimo il rischio di cambiamenti nel mercato interno e che può migliorare significativamente il proprio potenziale di crescita, ma è importante fare i passi giusti. Per ovviare alle spinose problematiche sopra citate presso Flexworking, a due passi dal Duomo di Milano, con i suoi ambienti moderni, fluidi ed ergonomici, troverete non solo stanze aperte con postazioni smart, meeting room private e aree relax, ma anche i servizi del nostro team Tobiz (info@tobiz.it) che risponderà a tutte le domande degli imprenditori interessati al commercio internazionale.

Flexworking, vicino Piazza San Babila è stato inserito dal comune nella lista dei coworking di qualità. Contatta il nostro spazio al numero 02.87226977, invia una mail a info@flexworking.it o visita il nostro sito www.flexworking.it.

Categories: News

Tags:

Post Your Thoughts

Related Posts
Come sarà l’ufficio nel 2022?

Come sarà l’ufficio nel 2022?

Nel giugno di quest'anno, circa il 42% della forza lavoro statunitense lavorava da casa a…

I vantaggi del Coworking rispetto all’ufficio tradizionale

I vantaggi del Coworking rispetto all’ufficio tradizionale

Stare bene aiuta a lavorare bene, ma non è così semplice. Molte sono infatti le…

Le 5 cose da NON fare in un coworking

Le 5 cose da NON fare in un coworking

Il numero di persone che hanno scelto di lavorare in un coworking è in continua crescita.…

Close

Fast check-in

Would you like to see our space before joining? Come and visit our coworking space. Please fill out the form and our manager will get back asap.

Riceverai una e-mail di conferma una volta cliccato su invio. In caso contrario, controllare la cartella di spam e contrassegnare l'e-mail come sicura