Coworking space: l’ufficio perfetto, flessibile e inclusivo

Questi spazi sono ideali per incrementare la produttività del lavoratore 

Sempre più spesso si sente parlare di coworking space, una realtà che oggi permette di lavorare individualmente senza però rinunciare alla possibilità della socializzazione e dell’interazione. Questi spazi vengono progettati e arredati appositamente per incoraggiare il movimento, la condivisione e lo scambio di idee tra i coworkers, perché è dimostrato che l’ambiente in cui si lavora influisce sulla produttività ed efficienza di ognuno, positivamente o negativamente, a seconda delle soluzioni adottate.

In un sondaggio del 2018 condotto da Capitol One, era emerso, infatti, che il 30 % dei lavoratori intervistati preferiva spazi che facilitavano la collaborazione interna, mentre il restante 70% aveva dichiarato di sentirsi più produttivo, potendosi spostare durante le ore di lavoro. Questo aveva fatto ipotizzare che la soluzione migliore d’ufficio fosse l’open space, senza postazioni fisse. Uno studio, tuttavia, pubblicato sul Journal of Environmental Psychology aveva evidenziato le problematiche legate a questi tipi d’ufficio come il rumore o la mancanza di privacy.

Coworking space: la soluzione perfetta che coniuga spazi aperti e chiusi

La soluzione ideale si trova quindi nella commistione di luoghi aperti e chiusi. I primi perché facilitano gli incontri e gli scambi di idee, i secondi perché consentono la massima concentrazione e riservatezza. E gli spazi di coworking ne sono l’esempio perfetto. Ambienti di lavoro modernifluidi ed ergonomici con diverse tipologie di spazi modulabili per ogni tipo di attività: stanze aperte con postazioni smart, meeting room private e aree relax dove bere caffè e magari scambiare chiacchiere con gli altri lavoratori. I coworking forniscono servizi e dotazioni per soddisfare tutte le esigenze dei clienti e per massimizzarne l’esperienza di lavoro.

Infine nella progettazione del perfetto spazio di coworking non possono mancare i seguenti elementi: ampie finestre, luce naturale, qualità dell’aria, postazioni comode, distanziamento, e perché no anche qualche pianta e decorazione per rendere più familiare e accogliente l’ambiente. Spazi flessibili e inclusivi per rendere unica l’esperienza di lavoro.
Flexworking, a due passi dal Duomo di Milano e con spazi a misura d’uomo, è stato inserito dal comune nella lista dei coworking di qualità. Contatta il nostro spazio al numero 02.87226977, invia una mail a info@flexworking.it o visita il nostro sito www.flexworking.it.

 

Categories: Coworking

Tags:

Post Your Thoughts

Related Posts
Flexworking, tra i coworking di qualità nel Comune di Milano

Flexworking, tra i coworking di qualità nel Comune di Milano

Se per molte piccole realtà il coworking è ancora una soluzione di lavoro lontana e…

Riunioni: ecco alcuni consigli su come affrontarle al meglio

Riunioni: ecco alcuni consigli su come affrontarle al meglio

Affrontare al meglio le riunioni è indispensabile: ecco alcuni consigli Tutte le aziende , sia pubbliche…

Coworking: ecco come può farti risparmiare in bolletta

Coworking: ecco come può farti risparmiare in bolletta

Se sei un freelance e lavori a Milano, molto probabilmente ti starai chiedendo se è…

Close

Fissa un appuntamento

Would you like to see our space before joining? Come and visit our coworking space. Please fill out the form and our manager will get back asap.

Riceverai una e-mail di conferma una volta cliccato su invio. In caso contrario, controllare la cartella di spam e contrassegnare l'e-mail come sicura