Le aziende chiedono soluzioni flessibili: il “flex” office è ormai realtà!

La flessibilità è una delle più grandi necessità delle aziende nel periodo post-pandemia: il flex office è ormai realtà a Milano e a Roma

L’emergenza sanitaria ha profondamente cambiato il mondo del lavoro: le aziende richiedono più dinamicità ma soprattutto più flessibilità. Si sta infatti portando l’attenzione verso una nuova tipologia d’ufficio, quello “flessibile” o “flex”. L’ufficio flessibile riesce a soddisfare i nuovi standard di benessere al lavoro, le esigenze sempre più fondamentali di smart working e la necessità di soluzione flessibile per le aziende.

Cbre Italia ha studiato il fenomeno dell’ufficio flessibile. Questo nuovo concetto ha iniziato a farsi strada in Europa intorno al 2015-2016. Secondo i dati, le città di Londra e Amsterdam sono quelle che hanno presentato una maggiore incidenza, superiore al 10%, negli ultimi 5 anni dell’ufficio ad uso flessibile. Per quanto riguarda l’Italia invece, Milano presenta un’incidenza pari al 6% mentre Roma al 5%. Negli ultimi anni, il flex office è cresciuto moltissimo in Italia ed è sempre più un bisogno per le aziende.

In Italia, la città più importante per quanto riguarda il fenomeno della flessibilità in ufficio è senza dubbio Milano, che ha incrementato notevolmente i flex office negli ultimi tre anni. Negli ultimi anni inoltre, secondo i dati di Cbre Italia, l’interesse si sta spostando sempre di più verso gli spazi ibridi, che ad oggi sono circa il 60% dei flex office milanesi. La città di Roma è anche lei in costante crescita.

tecnologie

L’esigenza del flex office sta andando anche di pari passo all’esigenza di coworking. È inoltre molto prevedibile che la domanda di spazi flessibili possa crescere nei prossimi anni, insieme al consolidarsi di format ibridi e del coworking. Il concetto di flessibilità infatti soddisfa le crescenti necessità di spazi adatti alle esigenze di persone che lavorano in smart working e di giovani professionisti che lavorano come freelancer. Tutto questo si allinea anche alla tendenza di una società sempre più connessa, dove le reti di contatti professionali ma anche personali risultano ormai necessari, come anche la condivisione di spazi e idee.

Flexworking, situato a Milano San Babila e attivo già da 4 anni nel settore del coworking, è proprio lo spazio ideale per le esigenze presenti e future sul tema di spazi di lavoro e postazioni flessibili. Se vuoi avere maggiori informazioni, contattaci al numero 02.87226977, oppure inviaci una mail a info@flexworking.it o visita il nostro sito flexworking.it.

Post Your Thoughts

Related Posts
Coworking vuol dire risparmio: ecco quali sono i suoi vantaggi economici

Coworking vuol dire risparmio: ecco quali sono i suoi vantaggi economici

Scegliere uno spazio di coworking significa anche scegliere di risparmiare L’avvento del coworking ha sicuramente rivoluzionato…

Eco-friendly e senza stress: il coworking come “terza via” di domani

Eco-friendly e senza stress: il coworking come “terza via” di domani

Ecco perché l'office sharing potrebbe essere l'alternativa più valida all'ufficio tradizionale e allo smart working…

Il futuro del coworking: nuove idee e previsioni dalle realtà di Washington

Il futuro del coworking: nuove idee e previsioni dalle realtà di Washington

Il 2020 a causa della pandemia non è stato un anno eccezionale per il coworking, nato…

Close

Fissa un appuntamento

Would you like to see our space before joining? Come and visit our coworking space. Please fill out the form and our manager will get back asap.

Riceverai una e-mail di conferma una volta cliccato su invio. In caso contrario, controllare la cartella di spam e contrassegnare l'e-mail come sicura