Le nuove frontiere del Digital Journalism tra informazione e marketing

marzo 14, 2019

7:00 pm - 9:30 pm

Via Cerva 20, Milano

ingresso libero

Le nuove frontiere del Digital Journalism tra informazione e marketing

Nell’epoca delle fake news e della post verità, un momento di confronto per tornare a parlare di informazione e comunicazione di qualità nel mondo digitale. Come sfruttare appieno gli strumenti che il web e l’innovazione digitale mettono a disposizione dei media e dei giornalisti.

Le strategie SEO per dare visibilità ai propri contenuti, la qualità e le tecniche dello storytelling, il rapporto tra marketing e informazione, le potenzialità dei CMS editoriali, il ruolo della multimedialità: l’importanza dei contenuti audio e video, l’intelligenza artificiale, i nuovi algoritmi dei motori di ricerca, la verifica delle notizie e i metodi per difendersi dalle fake news.

14 Marzo 2019 dalle ore 19:00 alle ore 21:30 – Ingresso libero fino a esaurimento posti
RELATORI

Davide Maria De Luca
Redattore presso Il Post
Fake news e Factchecking: come combattere le notizie false senza distruggere la democrazia

Giovanni Ruggiero
Redattore presso Liberoquotidiano.it
Seo e parole proibite: l’invasione degli asterischi

Giancarlo Ricci
Giornalista – Responsabile dei mercati del Mediterraneo di Microsoft News
Giornalismo digitale e piattaforme di distribuzione dei contenuti: il modello Microsoft News

Filippo Piervittori
Direttore ed editore dei magazine digitali: Innovami.News, Rumors.it, LuxuryPretaPorter.it
Editori di news e operatori dell’informazione. Le buone regole per l’attendibilità

Gabriele Gambini
Giornalista presso TVZoom
Etica e web. La velocità del web, principi di reazione e azione

Per prenotare CLICCA QUI

Close

Fissa un appuntamento

Would you like to see our space before joining? Come and visit our coworking space. Please fill out the form and our manager will get back asap.

Riceverai una e-mail di conferma una volta cliccato su invio. In caso contrario, controllare la cartella di spam e contrassegnare l'e-mail come sicura