Cityscoot: arriva a Milano il nuovo scooter sharing a emissioni zero

Per i membri e gli ospiti di Flexworking, un esclusivo Welcome Pack!

Dopo Parigi, arriva anche a Milano il nuovo scooter sharing a emissioni zero, si tratta di Cityscoot, start-up francese leader europea nel settore dello scooter sharing elettrico che ha debuttato recentemente nel capoluogo lombardo. Cityscoot dispone attualmente di 500 veicoli, una quota che raddoppierà in breve tempo. Nel 2019, Cityscoot prevede un’espansione che porterà all’assunzione di circa 130 nuovi dipendenti nelle tre città in cui è previsto il servizio, sbarcando prossimamente anche a Roma, con 500 scooter e circa 50 nuovi dipendenti. La start-up è stata fondata nel 2014 dal Ceo Bertrand Fleurose, ad oggi l’azienda conta 4500 scooter, 220 dipendenti in Francia e 30 in Italia. Il servizio è stato lanciato a Parigi nel 2016 e si è esteso anche a Nizza nel 2018, raggiungendo oltre 115.000 utenti.

Per i membri e gli ospiti di Flexworking, CityScoot ha proposto un esclusivo welcome pack che prevede 40 minuti di noleggio gratuito per i nuovi membri! Come fare? E’ semplicissimo: accedendo al link (clicca qui) sarà sufficiente compilare i campi “numero di telefono” e “indirizzo mail”, e scrivere”Flexworking” sotto la voce “azienda” ed il gioco è fatto: i nuovi utenti potranno usufruire di 40 minuti gratuiti, mentre gli utenti già registrati avranno diritto a 10 minuti di corsa gratuita! Una volta compilati i suddetti campi, nel giro di qualche minuto, si riceverà un SMS con un codice promozionale individuale, che consentirà di usufruire dei minuti gratuiti.

Cityscoot offre anche in Italia suoi mezzi due ruote in noleggio a flusso libero ed emissioni a inquinamento zero. Il lancio è avvenuto a Milano nel corso di una conferenza stampa patrocinata da Marco Granelli, Assessore alla Mobilità e Ambiente del capoluogo lombardo, e condotta dal GM Italia Gianni Galluccio e dal CEO Bertrand Fleurose. La componente assicurativa verrà curata da Allianz, così da garantire una copertura negli incidenti di primo livello occorsi a chi noleggia gli scooter. Gli scooter in dotazione vengono forniti dal Gruppo Govecs, attivo in Europa nella produzione di motocicli elettrici in sharing. Lo scooter in questione può viaggiare a una velocità di 46 km/h per una guida urbana in sicurezza, poco inquinamento acustico e soprattutto a emissioni zero.

“Cityscoot – ha commentato il  General Manager per l’Italia Gianni Galluccio – vede nel trasporto a ‘zero emissioni’ e ‘zero rumore’ il futuro della mobilità; per questo siamo orgogliosi di portare i nostri scooter a Milano, città da sempre all’avanguardia in questo settore. Con un’offerta interamente elettrica, dagli scooter ai veicoli per la manutenzione e la ricarica delle batterie, vogliamo diventare il servizio di sharing mobility sostenibile più amato dai cittadini. E presto espanderemo la ‘Zona Cityscoot’ per garantire migliore copertura e accessibilità a tutte le aree metropolitane. Inoltre, stiamo già lavorando per espandere il servizio anche ad altre città italiane”. Gli scooter bianchi e azzurri di Cityscoot sono già in circolazione per le strade di Milano e sono disponibili per il noleggio 7 giorni a settimana, 24 ore su 24, in tutta la “Zona Cityscoot”, ossia un’area che comprende la zona della circonvallazione 90/91 e alcune isole strategiche come Bicocca, Rogoredo e  Romolo. I mezzi tuttavia sono utilizzabili anche al di fuori di quest’area, purché vengano riportati nell’apposita zona al termine del servizio e riposizionati nelle aree di parcheggio adibite ai veicoli a due ruote.

Come funziona il noleggio di un Cityscoot?  E’ molto semplice: basta scaricare Cityscoot sul proprio smartphone Android o iOS, localizzare lo scooter disponibile più vicino e prenotarlo gratuitamente per 10 minuti, così da avere il tempo di raggiungerlo. Per sbloccarlo l’utente inserisce il codice a 4 cifre ricevuto al momento prenotazione sul tastierino analogico dello scooter e avviare così il noleggio. Ogni volta che un veicolo ha la batteria scarica o è danneggiato, è sufficiente lasciarlo in un’area di parcheggio. Il team di manutenzione è attivo 24/7 e interviene in modo rapido. Il servizio è disponibile per i maggiorenni con patente di guida e non richiede alcun abbonamento.

Categories: News

Tags:,

Post Your Thoughts

Related Posts
Coworking space, spazi e servizi all’avanguardia per l’ufficio del futuro

Coworking space, spazi e servizi all’avanguardia per l’ufficio del futuro

  L'industria del coworking sta divorando il mercato degli uffici Mentre l'attività di coworking space…

5 consigli per uno smart working davvero efficace!

5 consigli per uno smart working davvero efficace!

Migliorare la produttività e il benessere in ufficio Si parla sempre più spesso di "Smart…

Fenomeno smart working: in Italia, Milano è la città più all’avanguardia

Fenomeno smart working: in Italia, Milano è la città più all’avanguardia

La flessibilità lavorativa favorisce l'aumento della produttività Lo smart working è un modello lavorativo flessibile,…

Close

Fissa un appuntamento

Would you like to see our space before joining? Come and visit our coworking space. Please fill out the form and our manager will get back asap.

Riceverai una e-mail di conferma una volta cliccato su invio. In caso contrario, controllare la cartella di spam e contrassegnare l'e-mail come sicura